Alpi Pennine
Bibliografia:
Buscaini - Monte Rosa - CAI TCI
Renato Armelloni - Andolla - Sempione - CAI TCI

Gruppo del Monte Rosa

Monte Sarezza, 2820 m
Spigolo Nord Ovest, AD+, IV+, 300m**

Informazioni:
Raggiungere Champoluc (Val d'Ayas) e tramite impianti la staz. di Ostafa. Da qui si attraversa orizzontalmente su sassi, aggirando lo spigolo NW e risalire la ripida pietraia per 100m fino a quando la parete offre dei facili gradoni. L1 per i gradoni  (rocce instabili), 60m, III. L2 lungo un canale su roccia sana su tacchette, uscita a sx 25m IV+. L3 si passa dentro una finestra, 15m III+. L4-5 si sale lungo lo spigolo 80m IV-. L6 conserva per 100m su roccette facili. L7superare il risalto finale lungo una fessura con rocce instabili, 10m, IV.

 

Joderhorn, 3034m
Cresta Sud Est, D, IV+ (1 pass. V), 230***

Informazioni:
Bella arrampicata su roccia eccellente e buoni punti di sosta. In teoria è anche famosa per il panorama sulla est del Rosa ma a noi è capitata la nebbia e di quella spessa.
Da Macugnaga (Valsesia) prendere la funivia per il Passo Moro, qui passare davanti al rif. Oberto e risalire lungo lo skilift che va in direz ESE, quindi scendere per un canale di grossi blocchi seguendo i pali di metallo, aggirare la cresta SW e quindi puntare alla Bocchetta della Staffa. Risalire un pendio di sfasciumi fino ad una selletta sulla cresta. Sulla sx il diedro ove attacca la via (spit).
L1 diedro di 10m, III quindi facile vs sx, sostare sotto un diedro.
L2 Rientrare a dx salire per diedro fessura (V, 3 spit) quindi continuare per fessura adagiata (III), sosta su 2 ch.
L3 Continuare per cresta facile e quindi superare un bel muro verticale ben appigliato (IV)
L4 Continuare in piano (III) fino ad un bel muro con fessura (IV) che si apre alla fine con un passaggio esposto. Sosta su terrazzo.
L5 Proseguire lungo la cresta e passare con passaggio atletico un piccolo diedro con cordino (IV)
L6 Facili blocchi sul filo della cresta portano ad un caminetto e quindi ad una selletta davanti ad una parete liscia (IV)
L7 Salire la parete per la fessura prima verso sx (1 nut incastrato) poi verso destra (1 ch, IV+) si arriva sotto un gendarme
Da qui per blocchi e sfasciumi si giunge in vetta.
Discesa per il lato NE per sfasciumi quindi prendere il sentiero che riporta al Passo Moro in direzione SW.


 

 

Bard - Arnad

Borgo medioevale situato nella bassa Valle d'Aosta e centro geografico di numerose arrampicate. La roccia è a seconda micascisto o gneiss. L'arrampicata è di aderenza. Le vie sono in generale ben protette e le soste attrezzate. Il cibo per il dopo arrampicata ottimo...il lardo di Arnad ne è solo un esempio.

Bibliografia:
Michele Fardo - Arrampicare a Bard - Eventi e Progetti Editore
Jurg von Kanel - Schweiz Plaisir Sud - Filidor
www.montagne.it
 

Monte Coudrey

T-Rex, VI+ (V+ obbl), 300 m**

Informazioni:
Via lunga, ben spittata, un po' discontinua. Accesso a 15 min dal parcheggio di Albard di Bard. Aderenza.
L1 placca uscita sullo spigolo a sx IV+. L2 continuare sullo spigolo IV+. L3 verso sx 1 p 6a protetto, sosta a sx. L4 verso dx placca facile II.  L5 placca con qualche saltino 1p 6a. L6 e L7 facile III L8 attraversare a sx fino a raggiungere un canale. L9 placca tecnica, è il tiro chiave e + bello della via, 6a

Dr. Jimmy, VI+ (V+ obbl), 400 m***

Informazioni:
Bella via lunga, ben spittata, utile qualche friend medio grosso anche se mediamente poco proteggibile. Aderenza.
L1 facile fessura IV. L2 placca IV. L3 placca IV+. L4 placca in obliquo a dx IV. L5 V+ delicato, fessura. L6 difficile sperone, possibile azzerare V+. L7 traversare a sx II. L8 placca IV+. L9 placca continua V+. L10 collegamento erboso, salire sul masso accanto alla parete. L11 passaggio violento di dita (6a/A0) quindi facile. L12 facile III finale. Calarsi fino al masso e scendere per sentiero.

Via le mani dal naso, VI+ (VI-obbl), 400 m**

Informazioni:
La via non è descritta sul libro indicato, L'attacco è a sx di Dr. Jimmy. Via molto discontinua ma su roccia solidissima, ben protetta con 2 passaggi chiave comunque azzerabili. L1-L7 tutti su difficoltà intorno al III-IV. L8 ha un passaggio di VI-, L9 placca delicata V+, L10 placca con passaggio di 6a e un muretto finale evitabile di 6a+, dove si sbuca sul masso del L10 di Dr. Jimmy.

AEG, VI+ (V+ obbl), 400 m**

Informazioni:
La via ha i primi 2 tiri di 6a+ e 6b+ evitabili facendo Magico Alveran a dx. Qui si riporta la versione facile alla "bulgara". L1 di M.A. su placca V+, L2 di M.A. placca e fessura V+, attraversare a sx su AEG, L3 bella placca inclinata IV+, L4 passaggio liscio dato di V- (???) per me un onesto 6a. L5 facile II, L6 verso sx fino sotto il tetto e poi traversare a dx V. L7 facile IV su placca lavorata. L8 placca fino ad un diedro V+. Doppie a sx rispetto alla via.

 

Monte Charvatton - Placche di Oriana

Via Scacciapensieri, VI+ (V+ obbl), 170 m**

Informazioni:
Attacco sopra la cava di Courtil. Placche al sole, aderenza con talvolta belle maniglie. L1 tiro chiave con 1 passo di 6a in aderenza. L2 V+, L3-L4 IV. L5-L6 III+. Portare 2 corde da 60m

Corma di Machaby (Arnad) - Il Paretone
(da sinistra a destra)

Diretta al Banano, VI, 250m**

Informazioni:
Via classica e frequentata. Dal sentiero andare a sx per 20m. Attacco sulla cengia, primo passaggio il + duro (5c), poi obliquare vs sx per 20 m in placca V+, L2 placca di IV. L3 ancora placca fino alla cengia del pungitopo alberata. L4 seguire il bel diedro verticale ma ben appigliato quindi fare sosta dritti (non girare a sx), V+. L5 sulla dx per un piccolo diedro meno appigliato ma + appoggiato V+. L6 continuare fino ad un muro che sbarra la strada IV+. L7 uscire sulla dx passando il muro (V) quindi per altri 2 tiri facile (III)

 

Canale del Banano, IV, 60m**

Informazioni:
A sx di Bucce d'Arancia. E' l'evidente diedro canale con vegetazione. L1 IV nel diedro. L2 III continuare il diedro che piega vs sx. Occhio se è bagnato.

 

27 All'alba, VI +, 200m***

Informazioni:
Via continua nella parte centrale. L1 in comune con il Canale del Banano. L2 salire la placca dritto piegando a dx fino ad un albero V+. L3 diritto con passo delicato (6a). L4 leggermente vs dx su bella placca 5c. L5 la placca si appoggia 5a per fare altri 2 tiri (L6-7) sul IV e quindi (L8) facile, III.

Bucce d'arancia, V+, 400 m***

Informazioni:
E' tra le prime e più facili vie del paretone. Arrivando col sentiero è la via che si trova di fronte. L1 salire un canalino fino ad un albero, V+. L2 seguire una fessura diedro sulla sx, V+. L3 attraversare a dx per 7m e salire la pancia fino ad una cengia V-. L4 prendere il diedro con albero in mezzo fino alla fine IV. L5 salire con il diedro a dx e sotto l tetto attraversare a dx V. L6 continuare su dritto con sosta ad un albero a dx V+, L7 continuare la placca superando vs dx un saltino V- L8-L10 facile placca IV-III+.

Topo Bianco, VII-, 250m***

Informazioni:
E' la via prima del Diedro Jaccod nella parte destra del paretone. 10L, 250m, 6a+ obbligato.
L1 V+, L2 6a, L3 V+, L4 V, L5 IV, L6 V, L7 V+, L8 IV+


 

 

 


Pilastro Lomasti
La Rossa e il Vampirla, TD, VII, (VI+ obbl), 200m****

Informazioni:
Via molto bella, su difficoltà continue sul 6a/6a+. Spittatura buona a parte il primo tiro a mio avviso il più ostico e con spittatura più lontana.
Da Arnad prendere per Machaby. Lasciare l'auto al parcheggio alla fine della strada e raggiungere il santuario di Machaby. Proseguire fino all'agriturismo di Dzerby (ricordarsi di sostare al rientro per una degustazione di formaggi e salumi vari) e poi continuare sulla strada seguendo le indicazioni per il Lomasti. Lasciare la carrareccia su un tornante a sx e prendere un sentierino sulla dx (seganalato). 40 min dal parcheggio.
L1 Attacco segnalato sulla roccia. Primi passi ben protetti su roccia liscia e sporca, poi sulla sx su roccia più lavorata ma spittatura più lontana. Tiro abbastanza ostico, a mio avviso il + duro...forse perchè a freddo. Sosta su terrazzo sotto ad una pianta. 50m, 6a+
L2 Salire su placca e superare un breve tettino alla sua destra. Non seguire gli spit che vanno in diagonale a dx. 30m, 6a
L3 Salire in placca poi superare un tettino con un singolo di dita e una tacca. Poi uscire su placca. 30m 6a+
L4 Seguire la bella lama curva, duro all'inizio ma molto ben protetto. 6b, 30m
L5 Placca con bombé da superare a dx poi su cengia in discesa vs sx quindi diedrino delicato, 40m, 6a
L6 Superare un tettino con movimento atletico poi facile placca. 6a, 40m
Discesa in doppia sulla via o sulle vie adiacenti